Gara ‘LONG’

CMP URBAN TRAIL IMPERIA – LONG
GARA COMPETITIVA
2ª edizione – 27 gennaio 2019

Distanza: 30 km
Dislivello: 1400 m+
Partenza:  Calata Cuneo h. 09.00
Arrivo:  Campo Pino Valle (Regione Baitè)
Ristori: 6 + 1 all’arrivo
Tempo massimo: 7.30 ore
Imperia/
Liguria – Italia

Punti di maggiore interesse: Basilica di San Giovanni Battista, Piazza Dante, Monte Bardellini, Borgo Sant’Agata, Monte Croce, Monte Camione, via Marenca, Vasia, Chiesa parrocchiale di Sant’Antonio Abate, oratorio di San Sebastiano, Chiesa sconsacrata di Sant’Andrea, Moltedo, Montegrazie.

Il CMP Urban Trail 2019 / LONG parte da Calata Cuneo, porto dell’abitato di Oneglia. Dopo una breve passerella nel centro della città e il percorso si dirige in Borgo San Moro per affrontare la ripida salita che ci porterà alle pendici del Monte Bardellini. Dopo una breve discesa e dopo aver costeggiato i vigneti della tenuta dei Bardellini, il percorso sale ancora fino al bivio con S. Agata e Montegrazie: da qui inizierà un divertente single track in discesa che ci permetterà di raggiungere Borgo Sant’Agata.
Da qui si ricomincia a salire: rinvigoriti da una sosta al primo ristoro (km 6 – idrico e alimentare) affrontiamo la salita che ci porterà a guadagnare la cresta tra la Val Prino e la Valle Impero (bivio LONG e SHORT).
Si prosegue lungo i sentieri dell’antica via Marenca, tra pini e macchia mediterranea (secondo ristoro al km 11 – idrico), fino a giungere nei pressi della Cappelletta del Monte Acquarone: da qui partirà un tortuoso single track che porta all’abitato di Vasia, dove i partecipanti potranno usufruire del terzo ristoro (km 15 – idrico e alimentare).
Si percorrerà il borgo di Vasia e, in prossimità dall’oratorio di San Sebastiano, partirà una lunga discesa che ci porterà nel tipico borgo di Moltedo (km 19 – quarto ristoro – idrico).
Brevi tratti di salita e tratti pianeggianti si alternano, completamente immersi negli ulivi, fino al borgo di Montegrazie (km 23 – quinto ristoro – idrico e alimentare).
Affrontiamo con tenacia la ripida salita che ci porta in quota da dove parte un sentiero, con meravigliosa vista sulla vallata, che ci porta sulla strada dell’arrivo.
Giusto il tempo di un’ultima sosta (km 27 – sesto ristoro – idrico) e, dopo un tratto in pineta, ci ritroviamo sul tragitto percorso all’andata.
Affrontiamo l’ultima salita per guadagnare la vetta del Monte Bardellini e, godendo della meravigliosa vista sugli abitati di Oneglia e Porto Maurizio, scendiamo rapidamente fino all’agognato arrivo (Campo da Rugby).

Pin It on Pinterest

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Clicca su Accetta per consentire l'uso dei cookie da parte del sito. Leggi l'informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi